• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
Fontana Presidente - Al lavoro! Più Lombardia.

Attilio Fontana. Violenza sulle donne

La condanna della violenza di genere, così come di ogni altra forma di sopruso deve essere comune, unanime e inappellabile, senza se e senza ma. La battaglia perché si metta fine a questo esecrabile fenomeno di violenza sulle donne, che non può e non deve appartenere a una società, a un mondo che voglia definirsi civile, ci deve vedere tutti in prima linea, al di là delle differenze politiche, impegnati a combatterla in ogni modo e in ogni luogo: dalla famiglia alla scuola, dalla politica alle istituzioni, dall'associazionismo alla comunicazione e all'intera società civile