• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
Fontana Presidente - Al lavoro! Più Lombardia.

LOMBARDIA - Più veloce sicura e moderna

Invia i tuoi commenti a Attilio FontanaVogliamo che i pendolari lombardi possano viaggiare su treni nuovi, sicuri, puliti e puntuali.

 

Per questo motivo, in linea con il Piano Regionale della Mobilità e dei Trasporti, vogliamo proseguire l’importante investimento da 1,7 miliardi di euro per l’acquisto di 160 nuovi treni, che andranno a sostituire i mezzi più vecchi, garantendo così una flotta sempre moderna e funzionante.

 

Inoltre daremo un indirizzo perentorio alla società di gestione della rete per ottenere sempre maggiore attenzione alla sicurezza della rete rotabile, tramite la redazione di un piano straordinario di manutenzione.

 

Insieme a RFI sarà predisposto un piano urgente per la manutenzione e l’ammodernamento della rete ferroviaria che dovrà poter contare su investimenti adeguati.

 

Il Voucher Mobilità consentirà di prevedere tariffe scontate per i 700.000 pendolari lombardi e libertà di scelta nell’ambito dei servizi del settore mobilità: si permetterà così al cittadino di scegliere come spendere le risorse che Regione mette a disposizione per abbattere il costo del trasporto.

 

Parallelamente, contribuiremo alla realizzazione degli interventi prioritari sull’infrastruttura ferroviaria, al fine di incrementare il servizio ferroviario regionale in aree a bassa o insufficiente infrastrutturazione.

 

Gli sforzi saranno, in particolare, concentrati sulla realizzazione delle infrastrutture prioritarie per il territorio ed in accordo con le esigenze dei cittadini.

 

Il Governo lombardo è primo in Italia per i fondi stanziati per i trasporti su rotaia: tra il 2005 e il 2015 ha investito complessivamente 1 miliardo e 654 milioni di euro. Un investimento che viene premiato dai cittadini lombardi, come testimonia il dato sull’incremento dei pendolari, che possono contare su oltre 2.300 corse ogni giorno.

 

Nel percorso di consolidamento e crescita di Trenord all’interno del sistema di trasporto pubblico locale e dell’attuazione del piano di investimento (nuovi treni) puntiamo a rafforzare la governance regionale: dovrà essere chiara e sicura la partecipazione di Regione Lombardia alla governance societaria, anche, se necessario, tramite l’acquisizione della maggioranza della società, con l’obiettivo di continuare ad aumentare standard sempre migliori del servizio di trasporto pubblico.

 

In merito ai processi di integrazione del servizio (Atm-Trenord, Sea-Sacbo) vogliamo rendere Regione Lombardia sempre più protagonista per favorire sinergie di mercato ed efficienze industriali che possano generare valore aggiunto per i cittadini e le imprese e siano realmente utili ed efficaci per il territorio di riferimento.

 

I pendolari lombardi devono poter viaggiare a qualsiasi ora del giorno, sentendosi sicuri e a proprio agio. Per i prossimi cinque anni, vogliamo ulteriormente incrementare il numero di addetti alla sicurezza e, insieme a Trenord e Ferrovie dello Stato, elaborare un Action Planper la Sicurezza delle Stazioni che preveda l’installazione di tornelli di ingresso nelle principali stazioni del territorio e il montaggio di telecamere di videosorveglianza in tutte le stazioni.

 

A partire dal 2015, Regione Lombardia finanzia il potenziamento del Security Team di Trenord: 150 operatori presenti sui treni e nelle stazioni in Lombardia con il compito di vigilare e tutelare il viaggio dei pendolari e del personale Trenord.

Dal 2017, il numero di guardie giurate particolari in servizio è stato incrementato a 54 unità. Questa iniziativa, per la quale Regione Lombardia ha stanziato 2,2 milioni €, si aggiunge allo stanziamento di oltre 6 milioni €, rinnovato per il 2018 per garantire il trasporto gratuito del personale delle Forze dell'Ordine e dei militari delle Forze Armate.

 

Invia i tuoi commenti a Attilio Fontana 

PIU’ RISORSE PER IL TRASPORTO PUBBLICO E QUELLO URBANO

Infine, relativamente al Trasporto Pubblico Locale, si potrà contare su risorse adeguate agarantire mezzi moderni e sicuri.

 

Valorizzeremo inoltre il trasporto urbano tramite il prolungamento di alcuni tratti delle metropolitane.

 

Continueremo ad accompagnare il percorso attivato con le imprese di trasporto per garantire l'avvio di un sistema di integrazione tariffaria moderna e adeguata alle nuove esigenze di mobilità, anche sulla base delle moderne tecnologie IT.

 

 

 > torna al programma Attilio Fontana Presidente